Consegna donazione alla Dott.ssa SARA CORTO - Ist. Mario Negri

Consegna donazione alla Dott.ssa SARA CORTO – Ist. Mario Negri

I Cavalieri di Orval-Aisdo si sono riuniti sabato 18 gennaio presso la loro sede operativa a Torre de’Roveri (BG), per organizzare la giornata annuale delle Donazioni”.

Alle ore 11, nel salone delle degustazioni dell’AISDO, il Gran Maestro Ambasciatore, Cesare Assolari, insieme ad alcuni Cavalieri, ha ricevuto gli ospiti: una delegazione di operatori dell’Istituto Mario Negri e il Direttore del progetto “Centro Meta” del Patronato San Vincenzo di Bergamo.

Alla cerimonia erano presenti un folto gruppo di Cavalieri togati e medagliati dell’Associazione. Dopo un breve discorso del Gran Maestro Ambasciatore e del suo Gran Segretario, che hanno spiegato il significato del marchio A.I.T “Authentic Trappist Product” di proprietà esclusiva dei Monasteri Cistercensi della stretta osservanza Trappista per contraddistinguere i loro prodotti fatti nelle loro abbazie con lo scopo primario di donare parte dei proventi a delle organizzazioni umanitarie nel mondo, si è passati alla consegna delle buste con le donazioni stabilite dal Gran Consiglio dell’Ambasciata.

Consegna donazione a Don Mauro Palamini - Patronato S. Vincenzo

Consegna donazione a Don Mauro Palamini – Patronato S. Vincenzo

Dopo i ringraziamenti, la dott.ssa Sara Conti e la dr.ssa Francesca Di Fronzo hanno esposto ai presenti il lavoro che stanno svolgendo nella Fondazione “Mario Negri” nell’ambito della ricerca sulle malattie rare. A seguito, anche don Mauro Palamini, responsabile del “Progetto Meta” del Patronato San Vincenzo, ha spiegato con precisione le attività che gli operatori del Patronato svolgono a livello provinciale per aiutare le persone bisognose, soprattutto minorenni in abbandono scolastico.

Davanti a queste testimonianze, grande è stata l’emozione di tutti i presenti. A rinsaldare l’ormai collaudato sodalizio con queste due significative realtà bergamasche, l’AISDO ha approntato una degustazione di birra Trappista d’Orval, abbinata a dei prodotti tipici locali, accompagnata da un sentito augurio per un anno di proficuo e sereno lavoro per tutti.

foto di gruppo Cavalieri Orval-Aisdo

foto di gruppo Cavalieri Orval-Aisdo